OCULISTICA

È fondamentale sottoporsi a controlli periodici, soprattutto in presenza di:
Calo improvviso o progressivo della funzione visiva o visione sfocata
Visione di macchie fisse o mobili o visione distorta delle immagini
Visione di tende che limitano o riducono il campo visivo
Comparsa di neoformazioni visibili a carico di palpebre o congiuntiva
Visione di lampi di luce anche di breve durata o al buio
Comparsa o presenza di strabismo e/o visione sdoppiata
Dolore, bruciore o gonfiore all’occhio e alle palpebre
Cefalea
Eccessiva lacrimazione o sensazione di occhio secco e di corpo estraneo
Diabete e ipertensione

dal 1976

IL CENTRO CURA MIGLIAIA DI PAZIENTI

Il reparto

VISITA COMPLETA

Il reparto di Oculistica ad Acicastello del Poliambulatorio Centro Europeo effettua visite complete per adulti e bambini anche in età neonatale, con tecnologie all’avanguardia.

Patologie oculari

OCULISTICA PEDIATRICA

Oltre a visite periodiche anche in assenza di disturbi, il Centro segue tutte le patologie oculari in collaborazione con gli altri servizi di Oftalmologia e offre prestazioni ambulatoriali con garanzia di gestione chirurgica e di reparto.

Strumenti all’avanguardia

RIABILITAZIONE IPOVEDENTI

Con il supporto di strumentazioni all’avanguardia, si effettua la riabilitazione del paziente ipovedente, con particolare riferimento al trattamento delle maculopatie.

DIAGNOSTICA STRUMENTALE

TOPOGRAFIA CORNEALE
Esamina la superficie oculare su 7000 punti analizzandone la forma e la qualità.

PACHIMETRIA CORNEALE
Esame non invasivo che misura lo spessore corneale sia al centro sia in periferia.

TONOMETRIA
Fondamentale per la diagnosi precoce del glaucoma e per il monitoraggio della pressione oculare dopo assunzione di farmaci.

CURVA TONOMETRICA
Misura le variazioni del tono oculare nell’arco della giornata.

PUPILLOMETRIA
Esame eseguito per valutare l’ampiezza della pupilla nelle diverse condizioni di luce ed evitare la presenza di aloni dopo il trattamento.

ABERROMETRIA
Analizza l’intero sistema ottico con rilevazione di aberrazioni che potrebbero influenzare la qualità della visione.

CAMPO VISIVO COMPUTERIZZATO (CVC)
Misura la funzionalità delle fibre nervose retiniche.

FLUORANGIOGRAFIA
Analizza e fotografa la circolazione retinica mediante l’utilizzo di fluoresceina come mezzo di contrasto.

OCT (TOMOGRAFIA OTTICA COMPUTERIZZATA)
Esegue scansioni topografiche della macula e dei segmenti anteriore e posteriore cornea e angolo irido corneale.

ESAMI ELETTROFUNZIONALI
ERG (Elettroretinogramma)
PEV (Potenziali Evocati Visivi)
EOG (Elettrooculogramma)
Biometria IOL MASTER
Calcolo del potere delle IOL da impiantare